Ravioli sardi di formaggio

Ricetta:

Per il ripieno:

Un chilo di formaggio pecorino fresco
Poco sale
Prezzemolo tritato
4 uova

Per la pasta

Un chilo di semola di grano duro
450/500 mg di acqua appena tiepida
4 cucchiaini di sale fino

Procurare il formaggio pecorino fresco, non primo sale, e metterlo a scolare affinché perda tutto il siero ben coperto al caldo per almeno due tre giorni. Il formaggio deve inacidirsi, ma questo dipende dai vostri gusti.

Macinare il formaggio e aggiungere gli ingredienti amalgamandoli bene.

Il ripieno è pronto

Impastare la semola con l’acqua è il sale lavorandola bene bene, questo lavoro si può fare anche con l’impastatrice.

Preparare le sfoglie passandole diverse volte nella sfogliatrice dal primo fino al penultimo.

Mettere i pezzetti di formaggio un po’ distanziati e chiuderli togliendo fuori l’aria.

Tagliare con la rotella taglia pasta

Buon lavoro pina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *